domenica, luglio 16, 2006

giornatona di ieri

La giornata di ieri era calda molto calda circa 35°C gradi e poi sarà che ro di corsa sentivo anche più caldo !!!
la mattina sono andata in centro mi servivano un paio di cose per ultimare i preparativi per il matrimonio ed a mezzogiorno e mezzo avevo appuntamento dal parrucchiere! Ritorno a casa che erano passate le 13, mi faccio una doccia e speluzzico qualcosa, poi decido di riposarmi un po' ero stanca davvero e affaticata, mi prendo pure dei sali minerali, mia madre mi chiama un centinaio di volte per sapere come procedono gli ultimi preparativi ( nemmeno mi dovessi sposare io) e mi dice che loro partiranno alle 15 destinazione il santuario del SS. Crocifisso di San Miniato ( Pi).
io posso partire piu' tardi ho da fare meno chilometri e così continuo a poltrire un po'!! Riusultato ho fatto tardi!!! Mi vesto velocemente, mi trucco, prendo un paio di cose anche di ricambio ( le scarpe da ginnastica per guidare, dei bermuda ed una maglietta per il ritorno!) e corro alla macchina, metto in moto e mi rendo conto che sono quasi a secco di gasolio, mi frugo nonho i soldi con me ( tipicoooo) e naturalmente è sabato pomeriggio i benzinai aperti sono pochi, in più è veramente tardi e decido di lasciar stare e correre verso San Miniato. Erano le 16,25 il matrimonio era alle 17,00.
Trovo traffico ed una fila assurda verso Empoli, chiamo mia madre per un possibile mio ritardo e accenno che sono senza soldi e senza gasolio ( sento numerosi insulti sopratutto da parde del babbo!!!), la fila si blocca si riprende a camminare questa volta mi getto in corsia di sorpasso il limete è 90 kmh ( spero che non ci fossero state macchinette, sennò mi tocchjerà andare a piedi!!) arrivo a San Miniato e mentre salgo verso la chiesa la macchina inizia a segnalarmi autonomia zero!! Beh io c'ho riso ma lo sò che sono incoscente!!! arrivo vicino alla chiesa c'era mio padre già con il bigliettino del parcheggio ( grazieeeeeeeee babbo!!!) peccato che non c'erano parcheggi liberi così nonostante avessi pagato la parcheggio davanti ad un cassonetto! Si vedeva che andavo ad un matrimonio perchè mia madre nel frangente mi attacca una coccarda!
Svendo saluto i miei mi tolgo le scarpe da ginnastica ( non mi sento sicura a guidare con i tacchi) e mi infilo i miei sandali e mi incammino con i miei genitori ed alcuni amici alla chiesa ed erano le 17,00!!!Per fortuna la sposa era un po' in ritardo, riescoa salutare tutti ed infilarmi la stola per coprire le spalle! Naturalmente sono stanca morta !!!Ma il peggio doveva ancora arrivare!
La chiesa sembrava un forno a micronde a 1000 watt ed un rigolo di sudore mi percorreva la schiena, mio padre iniziava a dare segni di squilibrio e si allentava il nodo alla cravatta, poverino mia madre l'aveva costretto a mettersi anche la canottiera sotto la camicia giurando che senza stava male! Ma poraccio chi lo vedeva che aveva indosso anche la giacca!!! Ma non si puo' contraddire la Tomma ( mia mamma) , oh noooo questo mai!!!
Così quella pora anima buona del mio babbo a metà messa mi bisbiglia vado avedere ti parcheggiarti meglio la macchina! ennesimo Grazieeeeeeeeeee così finalmente la macchina aveva il suo sopirato parcheggio ed io che mi continuavo a sventolare con il libretto della messa che è durata circa 1 h e mezzo infatti al momento dei ringraziamenti dei Santi ne hanno detti così tanti da ringraziare tutto il paradiso!!!
Alle 19,00 usciamo dalla messa ( mi spargo la cenere in capo ma non l'ho seguita molto!!!) tiriamo petali di rosa e riso e via verso il ristorante!!
Naturalmente essendo io senza gasolio decido di incamminarmi verso un distributore ad un certo punto mi rendo conto che circa 4 macchine mi hanno seguito pensando che io conoscessi la strada!!! Io naturalmente non avevo idea di dove fossi comunque sono riuscita a mettere 20 € a chiedere informazioni e ritrovare il resto del gruppo per andare a Lamporecchio dove si sarebbe svolto il banchetto nuziale

Ed ecco qua il meraviglioso ristorante che è una Villa costruita dal Bernini, un posto incantevole un po' in collina con finalmente un aria respirabile e fresca!!
Volevo rimanere a dormire in quel pratino ero come drogata dal vento, cosa che nei giorni precedenti ma anche oggi qua non si respira affatto nemmeno con il ventilatore acceso che rialza la solita aria calda!!!!

Oltre ad essere un bel posto abbiamo mangiato divinamente e devo dire che ho riso un sacco dell'avventura di ieri!
Oggi sono solo un po' stanca specialmente i piedi che non entrano nemmeno nell'infradito!!!!!

2 commenti:

melaguendy ha detto...

Hi!!Hi!!!
La cosa importante è che tu, sia arrivata in tempo!
Ti sei "cuccata" 1 ora e mezza di messa! complimenti!!!
So, cosa vuole dire, stare dentro una chiesa calda!Ma tu, sei stata più brava, hai resistito!!! Io...no!!!:-)))La storia, delle macchine che ti hanno seguito, mentre andavi a fare gasolio,mi ha fatto morire dal ridere!!!! La villa, è veramente meravigliosa!! Se...mi risposerò,mi sa che il rinfresco, lo faccio lì!!!
Per ituoi piedini...cavolo, se non sopportano neppure le infradito....devono aver sofferto molto ieri!!lasciali respirare, e, magari, immergili un pò nell'acqua fredda!! Ai miei (piedi) piace molto come cosa!!!
baci!

elenamac ha detto...

grazieeeeeeeeee ieri sera quando sono tornata li ho messi a mollo!!!
ora sono qua scalza ( cosa che adoro)!
La villa era bellissima!!!
Si anche io ridevo un sacco e poi con quelle scarpe da ginnastica mi sentivo molto Julia Roberts in Runaway bride!!!!:0)))))